Risarcimento per malasanità: quando se ne ha diritto?

Il diritto al risarcimento del danno per responsabilità medica o malasanità sorge a seguito di trattamento medico sanitario effettuato con imperizia e/o imprudenza e/o negligenza.

Possono essere esempi di danni da malasanità:

  • un errato ricovero ospedaliero
  • un’operazione o intervento chirurgico
  • una diagnosi omessa o errata
  • il mancato, errato o incompleto consenso informato
  • il mancato rispetto delle linee guida sanitarie

Malasanità: a chi rivolgersi? Ecco come opera il nostro studio

Il nostro studio ti aiuta nei casi di malasanità e lo fa nel totale rispetto dei professionisti operanti nel settore medico e ospedaliero.

Il lavoro inizia con la verifica attenta dell’esistenza o meno di responsabilità attribuibili alla struttura o alla singola figura. Durante questa operazione ci avvaliamo di medici specialisti e medici legali in grado di esaminare nel dettaglio la documentazione in tuo possesso, così da garantirti, senza creare false aspettative, trasparenza e meticolosità in tutto la procedura.

Affidarsi ad uno studio di collaudata esperienza è senz’altro la scelta migliore per avere una risposta sincera ed esaustiva alle tue richieste di risarcimento per danni da malasanità.

Come si calcola un risarcimento per malasanità? Scoprilo con lo Studio Blu Dolcini di Civitanova Marche!